pilates bodymap

IL METODO PILATES

IL METODO PILATES sviluppato da Joseph Pilates, è un insieme di esercizi utili per armonizzare i propri movimenti e ridurre in questo modo la fatica e gli infortuni. Elaborato attorno agli anni Venti il metodo è stato inizialmente utilizzato nel campo del balletto. In seguito, le sue aree si sono estese fino al campo specifico della riabilitazione ortopedica. Scopo principale del metodo è quello di rendere le persone più consapevoli del proprio corpo, della propria mente e condurle così fino ad unirle in una singola, dinamica e ben funzionante entità. Con questo obiettivo, si eseguono alcuni esercizi per sviluppare le seguenti capacità:

  1. La Concentrazione importante affinché si possano eseguire correttamente gli esercizi richiesti; è necessario pertanto, prestare molta attenzione ad ogni singolo movimento, in quanto ogni parte del corpo ha importanza e nulla deve essere trascurato o ignorato.
  2. Il Controllo non solo del movimento relativo ad un'articolazione, ma anche la posizione della testa, del collo, degli arti superiori, delle dita delle mani delle spalle, della schiena, del bacino, degli arti inferiori, dei piedi e delle dita dei piedi.
  3. Il Baricentro inteso come principio di stabilizzazione del bacino attraverso il lavoro della regione addominale e di quella lombare. Un appropriato sviluppo del lavoro sul baricentro significa un minore dispendio energetico ed una ridotta incidenza di infortuni e di dolori lombari. Fluidità dei movimenti nessun movimento deve essere seguito in modo rigido e contratto, così come non deve risultare né troppo rapido né troppo lento.
  4. Precisione dei movimenti determina il bilanciamento del tono muscolare che si traduce, nella vita di tutti i giorni, nella grazia e nell'economia dei movimenti.
  5. La Respirazione deve essere correttamente coordinata con tutti i movimenti che si compiono. Ciascun esercizio è quindi accompagnato da istruzioni sulla respirazione.